Carlo Reina, un legionario fiumano

Carlo Reina, fu un legionario fiumano. Carlo Reina, ufficiale dei Granatieri di Sardegna, partecipò con D’Annunzio all’impresa di Fiume.

Carlo Reina, dal settembre 1919 al dicembre 1919, fu il Capo di Stato Maggiore dell’esercito legionario.

Nel dicembre 1919,  Carlo Reina fu sottoposto ad inchiesta per degli screzi con degli uomini dell’entourage di D’Annunzio.

Dal gennaio al luglio 1920, Carlo Reina fu a Zara, poi in Italia.

Il colonnello Carlo Reina, morì a Beregazzo nel 1935.